biotipico2019 programma

 

L’associazione “La Credenza” sabato 21 e domenica 22 settembre organizza nella veranda del Casino Municipale di Arco la ormai tradizionale manifestazione Mercato del Biotipico. La manifestazione giunta quest'anno alla quarta edizione è organizzata dall’associazione, con sede nell’Alto Garda che, idealmente, ha garantito continuità all’attività di quello che è stato uno dei primi gruppi di acquisto solidale del Trentino.

Il gruppo , che ora opera nell’Alto Garda, attraverso i suoi aderenti promuove l’acquisto di prodotti direttamente dal produttore, privilegiando prodotti di qualità, legati al territorio, coltivati nel rispetto di regole che tutelano la salute delle persone e dell’ambiente.

La manifestazione sarà inaugurata sabato alle 14, con l’apertura del mercato del biotipico, al quale parteciperà un nutrito gruppo di produttori con una prevalenza di produttori locali. Il mercato sarà aperto fino alle 18.00 nella giornata di sabato e dalle 10 alle 18 nella giornata di domenica. Saranno anche presenti alla manifestazione con dei punti informativi e divulgativi Greenpeace e l'Associazione "2 Kiakere 1 Sorriso".

Accanto al mercato sono previste anche dei momenti culturali che quest'anno avranno come tema centrale il cambiamento climatico. Sabato alle 18 nella sala consiliare del Casinò municipale si tiene «Se cambio io cambia il clima», dialogo su cambiamenti climatici e agro ecologia con Roberto Barbiero, fisico coordinatore dell'Osservatorio per il clima della Provincia Autonoma di Trento; Carlo Proserpio del Politecnico di Milano per il progetto Life TTGG sull'impronta ambientale dei formaggi; e alcuni rappresentanti del Coordinamento provinciale del movimento Fridays for Future. L’incontro costituirà l’occasione per affrontare, grazie al contributo di esperti, il tema del cambiamento climatico, il suo impatto sull’ambiente, sulle produzioni agricole e sulla nostra vita quotidiana ma anche, grazie al contributo degli esponenti movimento Fridays for Future, le strategie di mobilitazione dei cittadini e di promozione di nuovi stili di vita che costituiscono la speranza di contrastare con successo i cambiamenti climatici in atto.

Nella giornata di domenica, alle ore 12.00 è previsto un bio aperitivo, aperto a tutti coloro che vorranno partecipare e alle 18, a Palazzo Panni, si terrà una conferenza teatralizzata sulle piante alimurgiche, prodotta dal Centro studi Judicaria, con l'antropologa Maria Pia Macchi e la ricercatrice e regista Sara Maino evento proposto in collaborazione con la biblioteca civica Bruno Emmert di Arco). Al temine della conferenza è previsto un buffet di assaggi a base di piante spontanee, curato dall'associazione Edere e offerto dal Comune di Arco.

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.
Joomla templates by a4joomla